Consulenza direzionale

La consulenza di Direzione consiste in attività di business process reengineering finalizzate a ottenere miglioramenti nelle performance economico-finanziarie...

Centro Servizi

Il Centro Servizi nasce da un’idea maturata in anni di professione sul campo. Dalla nostra esperienza risulta, infatti, che le organizzazioni che operano nel se...

Il Valore della Persona

Lo sviluppo delle Risorse Umane  Scelta strategica per garantire la continuità aziendale.  Il Capitale umano In un mondo in cui i mercati e gl...

Comunicare il Valore

Il Bilancio Sociale è lo strumento più indicato per dare visibilità alle domande ed alla necessità di informazione e trasparenza del proprio pubblico di riferim...

  • Consulenza direzionale

  • Centro Servizi

  • Il Valore della Persona

  • Comunicare il Valore

Home Consulenza direzionale Modelli Organizzativi

Modelli organizzativi

 L’Azienda Etica

Nell'era della comunicazione istantanea si sta verificando un cambiamento globale nel modo di gestire la reputazione.

La promozione in ambito aziendale dei valori primari dell'uomo può innescare la spirale positiva della creazione del valore che costituisce ingrediente fondamentale per il conseguimento ed il mantenimento dell'efficacia/efficienza nel lungo periodo.

L'adeguamento dell'organizzazione aziendale a quanto richiesto dal D.Lgs. 231/01, se opportunamente comunicato e gestito, accresce la reputazione positiva di una impresa, rispondendo anche a esigenze di Risk Management e di controllo di processo.

È anche il primo passo o un passo intermedio nello sviluppo di sistemi di Corporate Governance e di Responsabilità d'Impresa.

Questa strada si pone l'obiettivo dell'eccellenza, utilizzando l'etica anche come asset competitivo.

Contenuto dell’ intervento

La responsabilità delle imprese, sostanzialmente assimilabile a quella penale, è evitabile adottando preventivamente dei Modelli Organizzativi e Gestionali idonei a prevenire la commissione di reati da parte dei propri amministratori e/o dipendenti (attività di Risk Assessment e Risk Management). 

L'azienda ha quindi l'onere di provare che le persone dell'amministratore o del dipendente infedeli hanno commesso il reato, eludendo fraudolentemente i Modelli di Organizzazione e di Gestione implementati dall'impresa stessa e non vi è stato omesso od insufficiente controllo.

Questa attività fornisce all'impresa adeguate garanzie sulla valutazione di conformità ai requisiti di legge, che viene effettuata dal Giudice Penale per accertare la responsabilità dell'azienda.

Obiettivi

  • Realizzare la mappatura dei rischi potenziali dopo avere individuato le attività critiche
  • Definire le aree di rischio e le conseguenze di tipo economico e eventualmente giudiziario
  • Individuare le criticità e definire le aree di gestione del cambiamento
  • Monitorare le prestazioni per assicurare la conformità normativa
  • Riposizionare l'azienda all'interno dei nuovi contesti di mercato