Consulenza direzionale

La consulenza di Direzione consiste in attività di business process reengineering finalizzate a ottenere miglioramenti nelle performance economico-finanziarie...

Centro Servizi

Il Centro Servizi nasce da un’idea maturata in anni di professione sul campo. Dalla nostra esperienza risulta, infatti, che le organizzazioni che operano nel se...

Il Valore della Persona

Lo sviluppo delle Risorse Umane  Scelta strategica per garantire la continuità aziendale.  Il Capitale umano In un mondo in cui i mercati e gl...

Comunicare il Valore

Il Bilancio Sociale è lo strumento più indicato per dare visibilità alle domande ed alla necessità di informazione e trasparenza del proprio pubblico di riferim...

  • Consulenza direzionale

  • Centro Servizi

  • Il Valore della Persona

  • Comunicare il Valore

Home Centro servizi Cosa offre Safety Service

Safety Service

Dalla lettura approfondita del decreto 81/08, l’obbligo principale del datore di lavoro è quello di perseguire il benessere del lavoratore, svolgendo un complesso ruolo (in parte significativa descritto dall’art. 18) di direzione e di controllo in materia di sicurezza sul lavoro in azienda. 

Considerando i principali compiti evidenziati dal legislatore delegato nel Titolo I del decreto n. 81/2008, il ruolo comprende un quadro variegato di attività obbligatorie raggruppabili nei seguenti profili :

  1. organizzare la struttura per sicurezza;
  2. analizzare/valutare tutti i rischi e programmare il piano di miglioramento della sicurezza;
  3. gestire la sicurezza sul lavoro;
  4. sorvegliare le condotte aziendali in materia.

 

Chora Consulting è in grado di assistere l’organizzazione in tutti i punti sopraelencati al fine di supportare il datore di lavoro nel perseguimento del benessere del lavoratore mediante la valutazione di TUTTI i rischi (rif. a CS) e la predisposizione di opportuni piani di adeguamento e miglioramento.

L’esperienza acquisita in anni di erogazione di servizi di consulenza organizzativa alle imprese ci ha reso ben consci nella difficoltà che, specialmente nelle PMI, dal manifatturiero al sanitario, i datori di lavoro riscontrano nella gestione della sicurezza e nella sorveglianza delle condotte aziendali.

Il servizio innovativo che qui si vuole presentare nasce per colmare il gap creato nel tempo fra gli obblighi soprari portati e le reali capacità in termini di risorse economiche/temporali che i datori di lavoro possono realmente di poter mettere in campo.

Il safetyservice è un servizio che, lungi dal contrapporsi con servizi erogati da società di consulenza/studi tecnici che offrono il servizio di Responsabile per la Prevenzione e Protezione, risolve molte delle annose problematiche in materia di gestione della sicurezza sui luoghi di lavoro.

Occorre ricordare, infatti, che gli RSPP interni o esterni che siano interni o esterni, a norma dell’art 33 del dlsg 81/08, possono limitare le loro attività:

  1. alla valutazione dei rischi e all'individuazione delle misure per la sicurezza e dei fattori di rischio…;
  2. ad elaborare le misure preventive e protettive e i sistemi di controllo di tali misure;
  3. ad elaborare le procedure di sicurezza per le varie attività aziendali;
  4. a proporre i programmi di informazione e formazione dei lavoratori;
  5. a partecipare alle consultazioni in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro,
  6. a fornire ai lavoratori le informazioni sui rischi.

 

Per quanto attiene alla gestione e sorveglianza delle condotte aziendali ed in particolare:

  1. alla definizione della struttura organizzativa per la sicurezza, individuando i vari soggetti, tra i quali, soprattutto, il responsabile del servizio di prevenzione e protezione, gli (eventuali) dirigenti della sicurezza, i preposti della sicurezza, gli addetti per l’emergenza e così via. 
  2. Alla nomina del medico competente 
  3. Al richiedere l’osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni aziendali in materia di sicurezza
  4. Alla gestione di tutti gli adempimenti per la sicurezza (formazione, consegna DPI, sorveglianza sanitaria)
  5. All’informazione al neo-assunto
  6. Alla gestione delle scadenze per il mantenimento/miglioramento della salute nel luogo di lavoro.

 

Tutto rimane in obbligo al datore di lavoro.

L’utilizzo del safetyservice, nel rispetto delle posizioni di garanzia identificate dalla normativa, permetterà alle imprese di gestire in maniera coordinata e snella gli adempimenti sopra riportati, affiancando il datore di lavoro nell’elaborazione di un percorso che possa garantire il perseguimento del benessere dei lavoratori da un lato ed il rispetto delle norme con conseguente diminuzione della possibilità di incorrere in sanzioni dall’altro.

Non solo… il servizio così articolato lo abbiamo pensato anche per obblighi relativi a:

  • privacy;
  • haccp;
  • accreditamento sanitario e socio-sanitario;
  • sistemi qualità e/o sicurezza e/o ambiente.

 

Per informazioni non esitare a contattarci.